martedì 24 maggio 2016

UNA MELODIA CHE MAI SI SPEGNE


Dipinto Elena Checchi

In pagliuzze d'intesa
incroci di sguardi, carezze di vento
nel caldo bacio del sole che scalda il cuore.

Una nenia che è un sussurro
in un azzurro pentagramma di note
che abbracciano e cullano
come le onde del mare
in cui si specchia in accordo
l'incanto del cielo che avvolge e suona
per noi due
una melodia che mai si spegne.


Grazia Denaro
tutti i diritti riservati
legge 633/ 1941

10 commenti:

  1. Olá Grazia.
    Um belo poema o seu, que evoca entendimentos, com os fluídos do vento e do sol. Parabéns.
    Abraços.
    Pedro.

    RispondiElimina
  2. Momenti gioiosi donati da un'amicizia sincera,che fra affinità e simpatia
    rende piacevole il trascorrere del tempo...
    Versi piaciutissimi, felice sera e un abbraccio, Grazia,silvia

    RispondiElimina
  3. Momenti di complicità e armonia di una forte amicizia che rendono prezioso il tempo trascorso insieme. Sempre bello leggerti Grazia. Buona serata a te e un abbraccio, Stefania

    RispondiElimina
  4. Una melodia che ha bisogno di poche, semplici cose, ma essenziali. Buona serata, Grazie e complimenti per il blog.

    RispondiElimina
  5. Grazie Caro amico Pedro dei tuoi commenti azzeccati, un caro saluto Grazia!

    RispondiElimina
  6. Si, l'amicizia è un sentimento importante quasi quanto l'amore, grazie di essere come sempre nel mio blog. Un abbraccio Silvia, Grazia

    RispondiElimina
  7. Grazie dei tuoi graditi commenti e per l'apprezzamento Stefania, Un caro saluto ed un abbraccio, Grazia

    RispondiElimina
  8. Felice che tu sia stato nel mio blog e di avermi commentato, un caro saluto Grazia

    RispondiElimina
  9. Beh, una vera amicizia è come un tesoro da custodire e preservare. Un ottimo testo.

    RispondiElimina
  10. Proprio così Umberto, grazie della visita e del commento, un caro saluto di buona serata, Grazia

    RispondiElimina