martedì 31 maggio 2016

IN UNA NOTTE SILENTE E SFREGIATA



Notte fosca d'oscurità interiore
fragile colomba bianca catturata
da una mente malata
cancellata in modo atroce da questa terra
tra spasmi violenti che t'hanno incenerita.

Nessun soccorso ti è stato prestato per codardia
da chi lì vicino transitava.

Giovane anima immolata da un lupo perverso
che crudelmente ha deciso, senza pena
di cancellarti da questa terra
dando ascolto alla propria follia.

Pensieri di carta e fiori a ricordare
la tua vita stroncata all'albore.

Farfalla che libravi nell'aria movenze armoniose
in scarpette da ballo muovevi passi di danza
nella musica ti rispecchiavi sentitamente
con flessuose piroette come battiti d'ali
tarpate per sempre da una fiammata
in una notte silente e sfregiata.


Grazia Denaro
Tutti i diritti riservati
Legge 633/ 1941

16 commenti:

  1. Beh, carcere a vita e razionargli l'acqua per questi delinquenti che sono sempre più numerosi. Secondo me devono soffrire anche loro una volta messi al sicuro. Non credo molto nella giustizia italiana, purtroppo, siamo a un punto di non ritorno che non ci fa onore. Un gran bel testo dedicato a quella giovanissima ragazza che ha sofferto le pene dell'inferno. Plauso.

    RispondiElimina
  2. Una intensa dedica, per una giovane ragazza, cui il karma ha riservato una fine devastante.
    Crimini assurdi, che purtroppo accadono con una frequenza rilevante, e che
    dimostrano quanto malessere e crudeltà, ancora esistano, nelle menti maschili.
    Versi molto apprezzati, un abbraccio poetessa,silvia

    RispondiElimina
  3. Parole di fuoco per l'energumeno e di dolcezza infinita per la vittima. I tuoi versi turbano e confortano perché lo scenario e drammatico e vince solo il pianto.
    Grazie, Silvia.

    RispondiElimina
  4. bellissima e sentita dedica ad una fiore reciso con estrema violenza da mani assassine...troppa indifferenza nessun soccorso nessun aiuto ...
    un mondo malato nel quale viviamo....
    versi intensi ricchi che arrivano al lettore ...bella Grazia il mio elogio

    RispondiElimina
  5. Concordo su tutto con te Umberto, non siamo ben tutelati. Negli ultimi anni i femminicidi sono aumentati a dismisura, delitti orrendi sempre più cruenti. Grazie del commento e della tua visita. Un caro saluto Grazia!

    RispondiElimina
  6. Questo tipo di uomini, sono la rovina delle povere donne che incappano in loro. Si dovrebbe sempre denunciare, ma molto spesso anche quello non è un deterrente contro una mente malata. Buon pomeriggio Silvia ed un abbraccio, Grazia

    RispondiElimina
  7. Si, cara Carla un mondo malato quello in cui oggi viviamo. Grazie della visita e del tuo commento cara amica. Buon pomeriggio ed un bacione, Grazia

    RispondiElimina
  8. Grazie per la visita ed il gradito commento Cosmo Oliva, purtroppo la tristezza ci pervade. Un caro saluto, Grazia

    RispondiElimina
  9. Crimini assurdi e inspiegabili a cui non si trovano mai abbastanza parole per la rabbia e lo sgomento. Tu lo hai fatto molto bene, Grazia. I miei complimenti. Un abbraccio Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Stefania, crimini assurdi di mente malata. Grazie della tua visita e del tuo commento, un caro saluto ed un abbraccio, Grazia

      Elimina
  10. Non si può morire cosi e per mano di bestie, purtroppo sempre più spesso si ascoltano fatti del genere, l'umanità inizia a latitare.
    Complimenti per i versi; saluti a presto.

    RispondiElimina
  11. E' allucinante e vergognoso che in una società civile succedano simili atrocità...forse tanto civile non è e molte coscienze sono morte...ma come si fa a fare una cosa del genere? Terribile anche il fatto che la povera vittima abbia chiesto aiuto e nessuno l'abbia soccorsa.
    Molto toccanti ed intensi i bellissimi versi di questa dedica.

    RispondiElimina
  12. Grazie per aver apprezzato i miei acquarelli.
    Un caro saluto

    RispondiElimina
  13. Grazie per la tua visita Cavaliere del Web, purtroppo siamo arrivati al limite del disprezzo per le donne che vengono sempre più spesso assassinate da uomini malati di mente e d'anima. Buon pomeriggio, Grazia

    RispondiElimina
  14. Si è allucinante vedere come le povere donne debbano finire i propri giorni per essersi fidati di pazzi allucinati. Buon pomeriggio, Grazia!

    RispondiElimina
  15. Veramente bellissimi i tuoi acquerelli, veramente complimentissimi. Buon pomeriggio Grazia!

    RispondiElimina