giovedì 5 maggio 2016

ERI IL MIO AMORE PRIMARIO


Era un amore primario
e incondizionato il nostro
mamma.

Sei stata colei che mi ha supportata
dai primi anni di vita,
m'hai dato la forza di crescere
e d'andare avanti
nelle grandi e piccole avversità.

Ti tengo nel mio cuore stella splendente:
sei tu la mia radice e la mia linfa
che mi nutre e tiene eretti i miei rami
nelle mete della vita.

M'hai lasciato
ma sei e sempre sarai il mio supporto
l'ancora a cui m'aggrappo,
quando sono demotivata
m'affido al tuo cuore [cuore di madre]
perché impavido 
e tanta forza m'ha sempre inculcato.
Spesso rivedo il tuo dolce volto
che ho sempre amato,
esso mi dona tanta serenità.

Mi sembra di respirarti
e sentire il tuo profumo.
Sei sempre stata il mio sole 
ad illuminare e scaldare la mia vita.

Sei perle di rugiada
nel deserto del mio cuore,
farfalle di neve
a dissetare la mia gola riarsa,
Unico emblema di perfezione d'amore.


Grazia Denaro
Tutti i diritti riservati
Legge 633/ 1941

4 commenti:

  1. Un amore che ci plasma e che rimane impresso in noi per tutto il cammino,
    per quella cura e dolcezza indimenticabili sempre presenti, come un assiduo respiro...
    Versi apprezzatissimi, un forte abbraccio e buona notte, carissima,silvia

    RispondiElimina
  2. l'amore più importante nella vita, ce ne saranno altri, ma l'amore di mamma è unico nella sua peculiarità che ci ha avvolto in tutta la vita. Grazie del gradito commento Silvia, un abbraccio Grazia!

    RispondiElimina
  3. Meravigliosa, versi dolcissimi che mi hanno commossa!
    Un forte abbraccio da Beatris

    RispondiElimina
  4. Grazie del gradito commento Beatris, la mamma è sempre nel cuore, qualunque età ognuno abbia. Un grande abbraccio Grazia!

    RispondiElimina