martedì 15 marzo 2016

RICORDI

 
 
Ricordi d'intonati arpeggi
sulle corde del cuore
divenute poi
effigi di lugubri cimiteri.
Ma il pensiero è sempre lì!

Grazia Denaro
Tutti i diritti riservati
legge 633/ 1941

2 commenti:

  1. Alcuni rapporti intensi all'inizio, ma scaduti sulle ali del tempo, rilasciano un senso di profonda amarezza e divengono indimenticabili...
    E' un piacere assaporare la creatività dei tuoi versi cara
    Grazia, vivi una splendida giornata,silvia

    RispondiElimina
  2. Grazie dell'apprezzamento e del gradito commento, Ti auguro una serena serata, un abbraccio Silvia!

    RispondiElimina